Ricette Ipocaloriche

    Le ricette ipocaloriche sono dei riferimenti molto utile per chi vuole mangiare sano e dimagrire velocemente grazie all’attenzione quotidiana all’alimentazione. Per avere un piano alimentare completamente efficace è necessario rivolgersi a un professionista, anche se esistono dei consigli generali che è possibile seguire per mangiare ogni giorno in maniera equilibrata.

    Ricetta a basso contenuto calorico con pasta

    Quando si cercano consigli sulle migliori ricette ipocaloriche si pensa subito alla pasta, da molti considerata un vero e proprio killer del peso forma. Questo non è sempre vero, dal momento che scegliendo la pasta integrale è possibile prendersi cura della linea assumendo un prodotto poco calorico, senza per questo rinunciare al gusto.

    La pasta integrale è inoltre ricca di fibre, sostanze che dovrebbero essere assunte nella misura di 25 grammi giornalieri e che aiutano a tenere sotto controllo il peso regolarizzando l’attività intestinale e rallentando il rilascio dei glucidi nel sangue.

    Piatti poco calorici: i vantaggi delle torte salate

    Tra le ricette ipocaloriche più semplici e vantaggiose è possibile ricordare anche quelle delle torte salate. Prepararne una a base di carote evitando di utilizzare il burro è un’opzione molto utile per mangiare in maniera sana, senza mettere da parte la soddisfazione del palato.

    Tra gli altri suggerimenti validi per chi vuole mangiare sano è bene ricordare anche le creme e le vellutate, che consentono di sfruttare al massimo le proprietà delle verdure. Per cucinarle tenendo sotto controllo l’apporto calorico è bene evitare di utilizzare ingredienti come burro e panna.

    Come cuocere i cibi per tenere sotto controllo le calorie: consigli pratici

    Chi si documenta sulle migliori ricette ipocaloriche deve considerare anche l’importanza delle modalità di cottura. A tal proposito è bene ricordare che la cottura al vapore rappresenta una delle alternative migliori, in quanto consente di portare in tavola piatti leggeri, senza intaccare più di tanto le proprietà organolettiche degli ingredienti.

    La cottura al vapore si presta a tantissimi approcci, che riguardano sia le verdure sia pesci anche molto nutrienti come il salmone.

    Ricette a basso contenuto calorico per intolleranti: qualche suggerimento

    Concludiamo questa breve guida dedicata alle ricette ipocaloriche per gli intolleranti. In questi casi è possibile optare per ricette all’acqua, una tecnica che riguarda soprattutto i dolci e che prevede l’eliminazione di burro, latte e uova.

    Come muoversi in queste situazioni? Sciogliendo lo zucchero bianco in un’abbondante quantità di acqua e aggiungendo in seguito le quantità previste dalla ricetta di farina, lievito e olio, meglio se extra vergine di oliva.

    Un’altra alternativa ipocalorica alla cottura all’acqua è il ricorso al latte scremato o parzialmente scremato, ma anche al latte di soia o a quello di riso, alternative meno caloriche rispetto al latte vaccino oltre che meno in grado d’influire sull’efficienza dell’apparato digerente.