Garcinia dosi: guida per chi vuole dimagrire in modo naturale

Garcinia dosi: guida per chi vuole dimagrire in modo naturale

Non sbagliare con Garcinia dosi è il primo passo per dimagrire in maniera naturale grazie a un integratore apprezzato in tutto il mondo.

Garcinia Cambogia: informazioni generali

Prima di specificare quelle che sono le raccomandazioni dei nutrizionisti in merito a Garcinia dosi cerchiamo di capire qualcosa di più sulla pianta da cui deriva l’integratore. La Garcinia Cambogia è una pianta che cresce spontaneamente nel sud est asiatico, e caratterizzata da proprietà benefiche conosciute da tantissimo tempo.

Le più importanti riguardano senza dubbio gli effetti sulla fame, che può essere tenuta sotto controllo in maniera molto semplice grazie al principio attivo dell’integratore, ossia l’acido idrossicitrico. Pensate che addirittura le antiche popolazioni del sud est asiatico utilizzavano la Garcinia per rendere i piatti più sazianti e quindi più gradevoli per i commensali.

Ovviamente non si parlava ancora di integratori e principi attivi da sfruttare, ma è senza dubbio una buona testimonianza dell’efficacia dell’HCA – la sigla scientifica dell’acido idrossicitrico – come alternativa per dimagrire.

I benefici della Garcinia Cambogia: dimagrimento e non solo

Parliamo ancora un po’ dei principali benefici dell’acido idrossicitrico prima di entrare nel vivo di Garcinia dosi.

Questa sostanza è un portentoso elisir di salute non solo per la sua capacità di velocizzare il metabolismo e di intervenire contro gli attacchi di fame, ma anche per via del ruolo decisivo nella produzione di serotonina da parte dell’organismo.

Ovviamente questo ha effetti positivi sulla qualità dell’umore e sulla riduzione degli episodi di depressione.

I benefici della Garcinia e dell’HCA non si fermano certo qui, dal momento che l’assunzione dell’integratore è utile anche per normalizzare la pressione.

Quali sono le dosi consigliate di Garcinia?

Diamo ora qualche indicazione specifica in merito a Garcinia dosi, ricordando che, in generale, è bene mantenersi tra i 500 e i 1500 mg quotidiani (per andare sul sicuro ed evitare di eccedere è consigliabile assumere la Garcinia sotto forma di compresse).

L’integratore, essendo un prodotto totalmente naturale, non ha particolari controindicazioni, ma se si ha intenzione di superare le dosi sopra ricordate è bene consultare il proprio medico di fiducia.

Questo consiglio vale soprattutto se si soffre di diabete – la Garcinia abbassa notevolmente i livelli di glucosio nel circolo ematico – e se si è in gravidanza o in allattamento.

La Garcinia Cambogia ha effetti collaterali?

Prima di concludere questa breve guida dedicata a Garcinia Cambogia dosi facciamo un breve cenno agli effetti collaterali dell’integratore, che sono davvero pochissimi.

Come già ricordato si tratta di un prodotto adatto praticamente a tutti, che solo in rari casi può causare reazioni avverse non fastidiose come leggere vertigini, diarrea e stanchezza.

La letteratura medica non ha ancora fornito evidenze certe sulle cause degli effetti collaterali – non si sa se siano collegati all’HCA o alle nuove abitudini alimentari – che regrediscono spontaneamente in pochi giorni.

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Nutrizionista Sofia Favaretto

Nutrizionista Sofia Favaretto

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.