Fitness

    Tra i consigli per chi vuole dimagrire in maniera sana è compresa anche l’attenzione al fitness, che deve essere associato a un’alimentazione equilibrata. La pratica del fitness è consigliata a qualsiasi età e deve essere portata avanti facendosi seguire da un professionista esperto.

    Attività fisica: i consigli per ottimizzarla

    Quando si sceglie di fare fitness per dimagrire o per mantenere il peso forma è bene seguire anche dei consigli relativi alla dieta, il che vuol dire, prima di tutto, evitare di allenarsi a stomaco vuoto, scongiurando così il rischio di cali di energia nel corso del work out.

    Cosa e quando mangiare? In generale è bene fare un pasto leggero 3/4 ore prima dell’allenamento e, una mezz’oretta prima di iniziare a fare attività fisica, consumare una barretta a base di fibre.

    Attività fisica e prima colazione: cosa fare

    Chi pratica fitness con l’obiettivo di dimagrire o di tonificare una massa muscolare già presente dovrebbe consumare ogni giorno una prima colazione abbondante e varia, caratterizzata dall’apporto di fibre – ottimo al proposito è il consumo di prugne secche – vitamine e zuccheri provenienti dall’apporto di miele, stevia, sciroppo d’acero o pane integrale.

    Se ci si allena nelle prime ore della mattina è opportuno non trascurare la cena, il che significa abbondare con le proteine attraverso carne bianca, molto più digeribile rispetto a quella rossa, e legumi.

    Cosa mangiare prima dell’allenamento

    Un altro aspetto da considerare quando si parla di fitness sono i consigli alimentari da seguire prima dell’allenamento. Come poco fa ricordato, in questo caso è bene concentrarsi sull’assunzione di carboidrati complessi, che possono derivare per esempio dall’assunzione di cereali e pane integrale.

    Questo significa che prima di allenarsi può essere utile consumare 1/2 fette di pane integrale, sulle quali spalmare un velo di marmellata biologica.

    Fitness e allenamento anti cellulite

    Concludiamo questa breve guida dedicata al fitness parlando dei consigli dedicati a chi fa questa scelta per combattere la cellulite. In questi casi è bene iniziare l’allenamento con un processo di riscaldamento caratterizzato da almeno 30 minuti di cyclette non troppo intensa.

    Una volta completato questo step è possibile concentrarsi sul Circuit Training, un percorso di fitness che prevede l’alternanza di esercizi dedicati alla parte superiore del corpo con esercizi che, invece, consentono di intervenire sulla tonicità delle gambe.

    Il Circuit Training prevede esercizi come Leg Press e Leg Curl, ma anche pesi alle macchine per gli adduttori. Dopo aver eseguito il circuito completo è possibile tornare alla cyclette per altri 10 minuti, oppure camminare sul tapis roulant.

    L’allenamento anti cellulite deve essere associato all’attenzione all’alimentazione, il che significa concentrarsi sull’apporto idrico – bere almeno due litri d’acqua al giorno – ed eliminare alimenti come gli insaccati, i dolci industriali, il caffè, i formaggi stagionati e i superalcolici.