Dieta Fuori Casa: i segreti per seguire la dieta anche in ufficio

Dieta mediterranea: cos’è e perché sceglierla

Pur essendo determinate a eliminare il grasso accumulato durante l’inverno, riuscire a mantenere il proprio regime alimentare quando si pranza fuori casa può sembrare impossibile.

In realtà è possibile seguire la dieta fuori casa anche mangiando in ufficio, in mensa o al bar. Ma come? Continuate a leggere l’articolo per scoprirlo!

Dieta Fuori Casa: basta scuse!

Sulla dieta redatta dal nutrizionista il martedì a pranzo dovreste mangiare 70 gr. di pasta integrale e dell’insalata mista. Non siete riusciti a prepararvi il pasto e dunque avete ripiegato su un panino in ufficio o a un piatto ricco di grassi e condimenti al ristorante, in compagnia dei colleghi. A chi di voi non è mai successo?

Le scuse più frequenti vanno dalla mancanza di tempo al rifiuto di mangiare cibo freddo o scotto fino alla volontà di non differenziarsi dalla massa poiché i colleghi pranzano tutti al bar ecc. Queste sono tutte scuse per non impegnarsi a fondo e raggiungere gli obiettivi prefissati.

In realtà, anche chi non deve perdere peso può riscontrare dei problemi nel dover mangiare sempre fuori, legati magari alla cattiva digestione, a bruciori di stomaco o a un intestino irritabile. 

Dieta Fuori Casa: la chiave di tutto è l’organizzazione

Se si è costretti a consumare la maggior parte dei pasti fuori casa è necessario pianificare e organizzare merende e pranzi. Le soluzioni da seguire sono sostanzialmente due:

  • portarsi il cibo da casa;
  • mangiare al bar o in mensa adottando pochi e semplici accorgimenti.

Schiscetta da casa

Nel caso in cui si opti per portarsi il cibo da casa è consigliabile avere sempre con sé della frutta fresca, secca o dello yogurt per spuntini e merende.

Invece per il pranzo si può spaziare tra insalata di riso o di cereali integrali, un secondo di carne, pesce, tofu o seitan accompagnato da un contorno abbondante di verdure.

O ancora, potete gustare degli insaccati magri (bresaola, affettato di pollo o tacchino) o dei formaggi light (ricotta o fiocchi di latte) con dell’insalata. Essendo tutti piatti freddi non sussiste il problema di doverli riscaldare!

Mangiare al ristorante

Come comportarsi se invece si è obbligati a mangiare in mensa o al ristorante? Di solito i primi piatti sono piuttosto conditi, quindi, a meno che non si abbia la possibilità di farselo servire senza condimenti e sughi del caso è meglio evitare.

Vanno invece bene le insalatone, facendo però attenzione a non arricchirle con troppi ingredienti e a condirle con moderazione, oppure una fetta di carne o di proteine vegetali con della verdura cotta o alla griglia. Con pochi accorgimenti si può seguire senza troppi problemi la dieta fuori casa durante tutta la settimana!

Dieta Fuori Casa: 3 regole base

  • non saltare mai il pasto, digiunare o mangiare un frutto o uno yogurt non fanno altro che rallentare il metabolismo, diminuire l’ energia e la concentrazione. Inoltre si arriva affamati a cena, ingerendo più calorie del necessario;
  • scegliere gli alimenti giusti, optando per i cibi più magri e salutari, riducendo i condimenti e limitando il consumo dei carboidrati;
  • non vergognarsi di portarsi il cibo da casa o di consumare determinati alimenti (nel caso in cui si pranzi al bar) poiché lo fate per la vostra salute.

Dieta Fuori Casa: esempi di menù

Menù 1

  • Pranzo: insalatona con uovo sodo, tonno, pomodori, lattuga, mozzarella oppure insalata greca (feta + pomodori + insalata + olive);
  • Spuntino: 3 prugne (100 g);
  • Merenda: yogurt magro (125 gr.) + 10 gr. mandorle non salate.

Menù 2

  • Pranzo: panino (80 g) con mozzarella (100 g) e pomodoro oppure panino (80 g) con prosciutto cotto magro (60 g) e fontina (30 g);
  • Spuntino: 1 succo pompelmo (200 ml);
  • Merenda: 20 gr. di noci.

Menù 3

  • Pranzo: cotoletta alla milanese (120 g) e insalata verde (200 g) oppure del seitan o tofu con una porzione piccola di patate al forno;
  • Spuntino: 1 arancia;
  • Merenda: yogurt greco (150 gr.).
Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Admin

Admin

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.