Dieta Dimagrante Vegana: come perdere peso mangiando

Dieta vegana dimagrante

Nonostante possa sembrare impossibile anche chi segue un regime alimentare che non prevede l’assunzione di qualsiasi alimento di origine animale può avere la necessità di perdere qualche chilo. In questo articolo si parlerà della dieta dimagrante vegana, fornendo qualche valido consiglio ed esempio pratico per asciugarsi e dimagrire.

La dieta dimagrante vegana: in che cosa consiste

Chiariamo in due parole cosa si intende per dieta vegana. Chi segue questo stile alimentare, in linea generale, non consuma:

  • carne;
  • pesce;
  • latticini e derivati;
  • miele;
  • uova;
  • cereali non integrali e preparati con farine 00;
  • pasta all’uovo;
  • zucchero bianco.

Le categorie non previste in questo tipo di alimentazione sono molte, tuttavia è possibile impostare una dieta dimagrante vegana corretta ed equilibrata.

L’importante è fare attenzione a garantire comunque l’introito di proteine, amminoacidi, sali minerali, ferro e calcio. Scegliendo determinati cibi sostitutivi è possibile colmare tali carenze.

Esempio dieta vegana: accorgimenti utili

Pensare che vegetale significhi sano è errato. O meglio, non necessariamente! Infatti prima di gettarsi a capofitto in un dieta dimagrante vegana è fondamentale pianificare da sé o appoggiandosi a un medico, un piano alimentare equilibrato, che limiti i grassi vegetali e non elimini totalmente i carboidrati.

Ecco qualche consiglio:

  • almeno il 70% delle calorie totali dovrebbero provenire da frutta e verdura preferibilmente crudi;
  • il cibo crudo deve precedere il cibo cotto e la frutta va sempre consumata lontano dai pasti, per evitare fastidiosi effetti fermentativi;
  • prediligere acqua di fonte, pura e alcalina;
  • sostituire il sale con le spezie e misti aromatici;
  • aggiungere olio extravergine di oliva solo a fine cottura e a crudo;
  • il primo piatto del pranzo e della cena dovrebbe essere costituito da una insalata mista di verdura cruda, arricchita con avocado, semi, alghe o germogli;
  • il secondo piatto del pranzo e della cena, dovrebbe essere fatto da cereali e legumi integrali, patate, verdure a vapore o zuppe.

Dieta Dimagrante Vegana: alimenti sostitutivi

Tra gli alimenti di origine vegetale migliori per sostituire e garantire l’apporto proteico necessario ci sono sicuramente i legumi. Ecco una tabella con i valori nutrizionali di 100 gr. dei principali legumi secchi:

 

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Admin

Admin

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.