Dieta di Mantenimento: cosa fare dopo una dieta?

Diete rapide: i regimi alimentari per perdere peso alla svelta

Dopo settimane o mesi di sacrifici si è riusciti finalmente a liberarsi dei chili di troppo. La costanza, la determinazione e i sacrifici non vanno però messi da parte. Infatti inizia la cosiddetta dieta di mantenimento. In questa fase, oltre a controllare e monitorare l’alimentazione per evitare l’effetto yo-yo, è necessario adottare alcune accortezze, importanti per ridare tono a pelle, capelli e umore. 

Che cos’è la dieta di mantenimento?

La dieta di mantenimento, detta anche dieta normocalorica, è un regime alimentare equilibrato volto a mantenere costante il peso corporeo e a conservare l’equilibrio tra massa magra e massa grassa per un periodo di tempo indeterminato. Da un punto di vista nutrizionale, questo programma alimentare va organizzato tenendo sotto controllo i macro e i micro elementi che sono più oggetto di alterazione nella dieta, ovvero:

Esempio dieta di mantenimento: qualche consiglio utile

Pur trattandosi di uno schema puramente indicativo, tale esempio di dieta di mantenimento, permette di avere poche e semplici linee guida da seguire per capire come orientarsi una volta conclusa una dieta dimagrante.

  • Colazione: latte o yogurt; fette biscottate o cereali / pane integrale / biscotti secchi; 2 cucchiaini di miele o marmellata; 1 frutto;
  • Spuntino e merenda: 1 frutto o 1 yogurt alla frutta;
  • Pranzo: 70-80 gr. di pasta o riso integrali; verdura;
  • Cena: 150 gr. di carne / 200 gr. di pesce /150 gr. di formaggio magro / 3 uova; verdura / 30 gr. di pane.

Ultimo consiglio fondamentale: l’idratazione. Bere molta acqua è importantissimo per assicurarsi un aspetto luminoso, sano e sodo. No a bibite gassate o troppo zuccherate.

Dieta di mantenimento: come ridare tono a pelle, capelli e umore?

Perdere dei chili porta inevitabilmente a cambiare le proprie forme: la massa corporea si riduce, la pelle si svuota e, spesso, perde tono e si ricopre di grinze e smagliature. Quindi per apparire tonici è necessario intervenire sull’elasticità dei tessuti.

Nel caso in cui si sia tentato di prevenire il problema a monte, è necessario correre subito ai ripari. Come? Attività fisica mirata e trattamenti cosmetici.

Per quanto riguarda l’attività fisica, per rassodare la pelle è necessario puntare sull’azione tonificante dei pesi. In alternativa, è possibile optare per il nuoto oppure sull’aumento di flessibilità data dallo yoga.

A ciò è necessario abbinare dei trattamenti cosmetici studiati ad hoc per tonificare e ripristinare l’elasticità cutanea.

Dieta e capelli, come ridare vita al proprio cuoio capelluto?

Una dieta dimagrante prolungata e con scarso apporto di proteine, vitamine e sali minerali, può danneggiare lo splendore dei capelli, che appaiono più deboli, spenti e assottigliati.

Durante la dieta di mantenimento è necessario mantenere costante l’assunzione di:

  • vitamina C, anti-age naturale che ne garantisce la brillantezza;
  • ferro per assicurare il trasporto di ossigeno ai vasi sanguigni e favorire una crescita robusta;
  • zinco per mantenerli folti;
  • omega-3 per averli sani;
  • vitamina B5, che protegge i capelli e ne previene opacità e debolezza;
  • tuorlo d’uovo, i funghi essiccati, il lievito di birra, il fegato e i legumi.

Dieta dimagrante e umore

Via libera a frullati e centrifugati vitaminici a base di banane, avocado, ananas, frutti rossi, frutta secca ecc. per recuperare tono ed energia.

Un perfetto frullato idratante ed energizzante si ottiene mixando:

  •  1 tazza di acqua depurata;
  •  2 tazze di foglie tenere di spinaci;
  •  2 tazze di ananas fresco;
  • 1 banana media tagliata a pezzetti;
  • 1 cucchiaino di olio di semi di lino.

Per premiarsi e coccolarsi inoltre è consigliabile regalarsi dei massaggi rassodanti o impacchi a base di alghe, ideali per stimolare la circolazione. Infine non dimenticate lo scrub, sia a livello epidermico che mentale.

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Admin

Admin

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.