Dieta del supermetabolismo: cos’è e come funziona

Dieta del supermetabolismo: cos’è e come funziona

Dieta supermetabolismo: come perdere 6 kili in un mese

La dieta del supermetabolismo è stata ideata dalla famosa nutrizionista Haylie Pomroy (soprannominata “la donna che sussurra al metabolismo”), si tratta di un regime alimentare che promette un completo reset dell’organismo.

La dieta supermetabolismo parte dal principio che per riattivare un metabolismo pigro non è necessaria un’alimentazione “povera”, ma è sufficiente applicare una rotazione mirata degli alimenti. Soluzione che risulta molto più efficace. Variando i cibi, infatti, è possibile stimolare o mettere a riposo surrene, fegato e tiroide, organi che sono fondamentali per l’efficienza metabolica.

A differenza di altri regimi alimentari, la dieta del supermetabolismo non prevede un calcolo preciso delle calorie assunte, ma si basa principalmente sulla scelta degli alimenti. Seguendo questa dieta per un mese è possibile perdere 5 o 6 kili.

La dieta del supermetabolismo in tre fasi: ecco come

La dieta del supermetabolismo si struttura in tre fasi:

  • Prima fase: due giorni di menù a base di cereali e frutta. I carboidrati complessi come il riso, la pasta e il pane favoriscono il relax e aiutano a combattere le alterazioni metaboliche dovute allo stress. Così facendo l’umore migliora e il corpo utilizza meglio i grassi.
  • Seconda fase: due giorni di menù a base di proteine e verdure. Le proteine magre aiutano il mantenimento del tono muscolare e allo stesso tempo lo smaltimento dei liquidi e del grasso in eccesso. Le verdure evitano la formazione di scorie tossiche e restituiscono al pH del sangue i giusti valori.
  • Terza fase: tre giorni di menù a base di cereali, frutta, verdure, proteine e grassi buoni. In questo modo si combattono i gonfiori e si ridefinisce la figura. Inoltre questo menù dà energia.

Supermetabolismo: come massimizzare l’effetto della dieta

Durante tutte le fasi della dieta è possibile consumare liberamente tisane, tè (senza zucchero), spezie, salsa di pomodoro, zenzero fresco, tamari, stevia e brodo di manzo o pollo sgrassati.

Riportiamo di seguito alcune semplici regole che consentono di ottimizzare i risultati della dieta del supermetabolismo e allo stesso tempo la rendono più facile da seguire.

  • Fare colazione entro 30 minuti dal risveglio.
  • Non modificare l’ordine delle fasi.
  • Consumare solo gli alimenti permessi in ciascuna fase.
  • Mangiare ogni 3-4 ore a parte durante il riposo notturno.
  • Mangiare 5 volte al giorno.
  • Bere molto durante il giorno.
  • Seguire la dieta per 28 giorni, mai di meno.
  • Consumare preferibilmente prodotti bio e a km zero.
  • Preferire i cibi senza conservanti.
  • Fare esercizio fisico almeno 3 volte alla settimana.

Perdere 10 kg in un mese è possibile? Premettiamo che si tratta di un dimagrimento drastico e che è bene approcciare il percorso in questione solo dopo un controllo medico completo, per appurare l’assenza di controindicazioni fisiche.

Dieta giusta per in un mese? La dieta del supermetabolismo:

Se si punta a perdere 10 kg in un mese è possibile fare riferimento a diverse diete, ciascuna delle quali prevede regole specifiche. Una di queste è la dieta del supermetabolismo, un regime alimentare che ha una durata complessiva di 28 giorni e che è contraddistinto dall’alternarsi di diverse fasi.

Esistono alcune regole che devono essere rispettate pedissequamente se si vogliono ottenere risultati positivi. In primo luogo bisogna mangiare 5 volte al giorno ed evitare di saltare i pasti. Da non trascurare è la prima colazione, che dovrebbe essere consumata 30 minuti dopo il risveglio. Seguire la dieta del supermetabolismo per perdere fino a 10 kg in un mese implica anche l’attenzione all’apporto idrico, che si concretizza in almeno 30 cl di acqua giornalieri per ogni chilo di peso.

Il sogno di ogni donna perdere 10 kg in un mese: la dieta Plank

Perdere 10 kg in un mese significa considerare il ruolo di regimi alimentari come la dieta Plank, un regime iperproteico che porta risultati evidenti anche in pochi giorni. Quali sono le sue caratteristiche? Come abbiamo appena specificato si tratta di una dieta che predilige l’assunzione di proteine tramite carne e uova, mettendo totalmente da parte i carboidrati, soprattutto se raffinati.

Il regime della dieta Plank risulta particolarmente restrittivo perché, per esempio, prevede l’assunzione di caffè senza zucchero a colazione. Si tratta di un percorso da seguire per tempi il più ristretti possibile, onde evitare danni ai reni.

Proprio per non mettere a repentaglio la funzionalità di questi organi è necessario bere tanto.

Perdere peso in poco tempo: quali principi nutritivi prediligere?

Quando si tratta di perdere 10 kg in un mese esistono delle diete restrittive, ma anche degli accorgimenti quotidiani che possono fare la differenza. Uno di questi riguarda per esempio il fatto di prediligere principi nutritivi specifici, come per esempio le fibre.

Grazie a queste sostanze è infatti possibile raggiungere un livello di sazietà ottimale, contribuendo anche al controllo del picco glicemico grazie all’assorbimento più lento dei carboidrati.

Quale allenamento fare per perdere fino a 10 kg in un mese

Per perdere 10 kg in un mese non è sufficiente concentrarsi sull’alimentazione. Bisogna anche fare attenzione all’attività fisica, concentrandosi per esempio sull’allenamento cardio, che consente di perdere una consistente quantità di calorie in poco tempo e, come dice il nome stesso, di potenziare le performance cardiocircolatorie.

Cosa bisogna sapere sulle tempistiche? Che ci si dovrebbe muovere per almeno 30 minuti al giorno, cercando di non farlo dopo aver consumato un pasto pesante.

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Nutrizionista Sofia Favaretto

Nutrizionista Sofia Favaretto

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.