Come perdere peso velocemente: consigli pratici per dimagrire

Come perdere peso velocemente: consigli pratici per dimagrire

Imparare come perdere peso velocemente è possibile, a patto di conoscere alcuni trucchi alimentari fondamentali.

Oltre a questo è bene avere una consapevolezza completa delle caratteristiche del proprio metabolismo e della composizione corporea, dato essenziale per capire da dove si parte quando si intraprende una dieta.

Cosa mangiare per accelerare il metabolismo: bando agli zuccheri raffinati

Chi vuole capire come perdere peso velocemente deve partire da un punto fermo, ossia l’importanza di eliminare – o di ridurre fortemente – l’apporto di zuccheri raffinati.

Questo significa, per esempio, sostituire il pane bianco con quello integrale, sano in quanto ricco di fibre. Integrare le fibre nell’alimentazione quotidiana è un’ottima strategia per diminuire il peso.

Queste sostanze contribuiscono infatti all’efficienza dell’attività intestinale, riempiono permettendo di raggiungere un buon livello di sazietà e aiutano a tenere sotto controllo i livelli di zuccheri nel sangue.

Dimagrire in poco tempo: attenzione a quando si mangia!

Chi si informa su come perdere peso velocemente si sente spesso consigliare di non mangiare prima di coricarsi. Per quale motivo? Perché uno spuntino anche poco sostanzioso di notte, quando il corpo lavora a ritmi molto più lenti, viene smaltito con molta più difficoltà rispetto al giorno, il che implica a lungo andare un aumento di peso.

Soluzione per perdere peso: ecco qualche consiglio

Come perdere peso velocemente? La risposta a questa domanda non prevede solo un’attenzione all’alimentazione, ma anche a tutto quello che riguarda i consigli per depurarsi. Il primo suggerimento da seguire in questi casi riguarda l’apporto idrico.

Sai che con la dieta Plank puoi perdere fino a 9 kg in 14 giorni?

Bere almeno due litri d’acqua al giorno, possibilmente lontano dai pasti, è il modo migliore per depurarsi e per mantenere idratata la pelle. Per depurarsi esistono anche tantissime tisane. Quali sono le migliori? Senza dubbio si può dire che quelle a base di carciofo e betulla siano tra le più efficaci, assieme a quelle che hanno ortica e tarassaco come ingredienti principali.

Consigli per dimagrire velocemente: l’importanza degli spuntini

Concludiamo questa breve guida dedicata a come dimagrire velocemente specificando che per ottenere risultati positivi bisogna mangiare 5 volte al giorno, ossia facendo tre pasti principali più due spuntini.

Perché gli spuntini sono necessari? Non si rischia di aumentare di peso? La risposta è negativa, in quanto basta sceglierli bene per renderli dei perfetti alleati del dimagrimento. Questo vuol dire, per esempio, che si può spezzare la fame alle 11 con un bel frutto fresco o con uno yogurt magro, due soluzioni leggere e sazianti.

Gli spuntini aiutano infatti a evitare attacchi di fame e a tenere attivo il metabolismo, che altrimenti rischia di rallentare troppo e di rendere difficoltoso lo smaltimento di pasti anche pesanti.

Ultimo ma comunque importante consiglio consiste nell’andare a fare la spesa a stomaco pieno, onde evitare di lasciarsi andare a languori che poi spingono ad acquistare cibi poco sani.

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Nutrizionista Sofia Favaretto

Nutrizionista Sofia Favaretto

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.