Calorie Kiwi

Calorie Kiwi

Il kiwi è una bacca commestibile che viene prodotta da alcune specie di liane, in particolare quelle della famiglia Actinidia. Originario della Cina meridionale, dove viene coltivato da più di 700 anni, oggi questo frutto è largamente prodotto anche in Italia, al punto che il nostro paese ne è diventato uno dei maggiori produttori mondiali.

Calorie kiwi

In generale, malgrado il kiwi sia un frutto zuccherino, esso è ipocalorico (anche se resta più calorico di altri frutti, come ad esempio delle mele). Essendo infatti costituito per più dell’80% di acqua, il suo apporto calorico è molto basso, e si aggira tra le 44 e le 61 kcal (Chilocalorie) per 100 gr di prodotto. A ben vedere, esistono sottili differenze nell’apporto calorico tra le due varietà principali sopra menzionate. In particolare il kiwi verde è leggermente più calorico del kiwi giallo: esso contiene da 1 a 3 Kcal in più ogni 100 gr di prodotto. Va detto tuttavia che poiché i kiwi gialli sono generalmente più grandi di quelli verdi, mangiare una porzione costituita ad esempio da due kiwi gialli vuol dire comunque ingerire una maggiore quantità di calorie rispetto a quelle assunte gustando due kiwi verdi.

Valori nutrizionali e composizione chimica del kiwi

Il kiwi è un frutto ricco di vitamine e micronutrienti, e la sua assunzione regolare apporta quindi notevoli benefici all’organismo. Si tratta infatti di uno dei frutti più ricchi in assoluto di Vitamina C (nello specifico, 2 kiwi forniscono più del 150% della dose giornaliera consigliata per questa vitamina) e di Vitamina E, le quali gli conferiscono un forte potere antiossidante, oltre che di Vitamina K. La polpa del kiwi è inoltre ricca di fibre (circa 3 gr ogni 100 gr di prodotto), la cui adeguata assunzione favorisce il transito intestinale e aumenta il senso di sazietà. Infine il kiwi presenta un alto contenuto di ferro (circa 0,31 mg/100 gr di prodotto), rame (circa 0,13 mg/100 gr di prodotto), potassio (circa 314 mg/100 gr di prodotto), fosforo e calcio (circa 34 mg/100 gr di prodotto), ed è povero di sodio.

Composizione chimicavalore per 100gRDA (%)
Parte edibile87%
Acqua84,60g
Carboidrati disponibili9g
Carboidrati complessitr
Zuccheri solubili9g
Proteine1,20g
Grassi (Lipidi)0,60g
Saturi totali
Monoinsaturi totali
Polinsaturi totali
Colesterolo0
Fibra totale2,20g
Fibra solubile0,78g
Fibra insolubile1,43g
Alcol (g)0
Sodio5mg
 0.33% RDA
Potassio400mg
 8.51% RDA
Ferro0,50mg
 6.25% RDA
Calcio25mg
 2.50% RDA
Fosforo70mg
 10% RDA
Magnesio12mg
 2.86% RDA
ZincoND
RameND
SelenioND
Tiamina (Vit. B1)0,02mg
 1.67% RDA
Riboflavina (Vit. B2)0,05mg
 3.85% RDA
Niacina (Vit. B3 o PP)0,40mg
 2.50% RDA
Vitamina A retinolo eq.ND
Vitamina C85mg
 94.44% RDA
Vitamina END
Vitamina B6ND
Vitamina B12ND
ManganeseND

Tipologie di kiwi

Esistono diverse varietà di kiwi, tra cui due sono quelle principali: il kiwi verde, che è il più diffuso, e quello giallo (o gold). Il primo ha una forma ovale e un retrogusto aspro, ed è caratterizzato da una buccia pelosa di colore marrone scuro e da una polpa di colore verde. Il secondo invece ha una forma leggermente più allungata, non presenta peli sulla buccia e ha una polpa di colore giallo. Il suo sapore è più dolce e delicato rispetto a quello del kiwi verde. Esistono poi altre varietà meno diffuse, come il kiwi dalla polpa rossa o il mini kiwi, meglio noto come kiwi Nergi.

Il kiwi è insomma un frutto leggero, nutriente e benefico. L’unica controindicazione degna di nota è la facilità con cui vi si può essere allergici a causa dell’actinidina, uno dei principali allergeni in esso contenuti. Se non siete allergici a questo principio tuttavia, 2 kiwi al giorno sono la dose perfetta per avere il giusto apporto vitaminico quotidiano, migliorare la vostra regolarità intestinale, la qualità del vostro sonno e persino la salute del vostro cuore. Studi recenti hanno infatti dimostrato che il consumo di 2 kiwi al giorno contribuisce a ridurre la pressione sanguigna e a rendere il sangue più fluido grazie all’azione del potassio, riducendo così il rischio di coaguli.

Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Nutrizionista Rossi

Nutrizionista Rossi

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.