Alimenti e prodotti senza olio di palma

Alimenti e prodotti senza olio di palma

Perché scegliere alimenti senza olio di palma e dove trovarli

I rischi di consumare prodotti con olio di palma

Gli alimenti senza olio di palma sono prodotti sempre più ricercati dai consumatori. Un fenomeno che si è accentuato con l’entrata in vigore della nuova normativa UE relativa alle etichette alimentari. Da dicembre 2014 infatti le aziende del settore alimentare sono tenute a specificare nell’etichetta i prodotti usati per la preparazione del prodotto in questione.

Si tratta di una sostanza spesso imputata di creare danni alla salute: sembra infatti che favorisca il cancro, anche se per il momento non ci sono prove certe a riguardo. Tuttavia alcuni studi scientifici hanno dimostrato gli effetti dannosi dell’olio di palma per la nostra salute.

Una conferma sul perché sia meglio assumere alimenti senza olio di palma arriva da uno studio condotto dall’Università di Bari, in collaborazione con quelle di Padova e Pisa e con la Società Italiana di Diabetologia.

Stando a quanto emerso dello studio, l’olio di palma può provocare la distruzione delle cellule del pancreas, che si occupano di produrre insulina. Fenomeno che provoca all’uomo danni importanti, come lesioni al sistema cardiovascolare e l’insorgenza del diabete mellito.

Ma quali sono le caratteristiche dell’olio di palma? Si tratta di un grasso da condimento di origine vegetale, che viene estratto dai frutti delle seguenti piante:

  • Palme maripa
  • Palme da olio sud americane
  • Palme da olio africane

Ed è proprio la composizione di questo olio la ragione per cui molti nutrizionisti e medici ne hanno messo in discussione l’utilizzo. L’olio di palma si presenta come un olio vegetale non idrogenato, e per quasi il 50% è composto da acidi grassi saturi.

Olio di palma dove è contenuto

Ma quali sono gli alimenti in cui si trova l’olio di palma? Questo grasso vegetale viene usato generalmente per la preparazione di prodotti per la prima colazione, come merendine e biscotti.

A tal proposito è necessario ricordare che negli ultimi decenni, l’impiego dell’olio di palma nell’industria alimentare, dapprima limitato alla fascia orientale dell’Africa e al Brasile, si è velocemente diffuso in tutto il mondo. Un fenomeno dovuto anche al basso costo di questa sostanza.

Ma i prezzi moderati non sono l’unico punto di forza dell’olio di palma. Questo prodotto infatti presenta nella sua forma raffinata un’elevata stabilità ossidativa, ossia non irrancidisce facilmente. Ragione per cui è molto usato per la frittura. È frequente trovare l’olio di palma tra gli ingredienti di patatine, snack e cibi pronti.

Vi sono poi caratteristiche che rendono l’olio di palma particolarmente adatto all’utilizzo nel settore dolciario, altra fascia di mercato in cui è molto diffuso.

Questo olio vanta infatti un’ottima sapidità, che unito alla resistenza all’ossidazione, lo rende ottimo da utilizzare per la produzione di biscotti e merendine. Non solo. L’olio di palma può essere sottoposto a vari procedimenti ed essere impiegato per la produzione di margarina.

Diverse aziende alimentari hanno messo a punto delle linee di alimenti senza olio di palma. Tra queste ricordiamo Artebianca, AreaBio e Ecor. Si tratta di realtà che stanno conquistando importanti fette di mercato. Anche catene importanti come Esselunga, Coop, Galbusera e Mulino Bianco si sono impegnate a realizzare alimenti senza olio di palma.

Elenco cibi senza olio di palma

Riportiamo di seguito una lista di alimenti senza olio di palma presenti in commercio, con indicazione dell’azienda produttrice.

  • Corleggeri; Ecor
  • Biscotti di farro – Petit con gocce di cioccolato; Ecor
  • Frollini – Cacao intenso e gocce di cioccolato; Ecor
  • Biscotti al farro e kamut; Artebianca
  • Granfetta del Benessere; Buitoni
  • Gran Turchese; Colussi
  • Biscotti Ottimini; Divella
  • Pavesini; Pavesi
  • Crema sfaldabile nocciole e cacao; Coop
  • Mix di cerali croccanti e riccioli di cioccolato; Gran Cereale
  • Baci Perugina; Perugina
  • Crema spalmabile alle nocciole e al cioccolato; Novi
  • Crema Gianduia Nero; Pernigotti
  • Creation Dessert; Lindt
  • Crema Nocciola; Lindt
  • Cracker con riso soffiato; Galbusera
  • BuoniCosì – Plumcake frutta e fibre; Galbusera
  • ZeroGrano – Plumcake senza glutine; Galbusera
  • Fette biscottate classiche; Esselunga
  • Equilibrio Fette biscottate integrali; Esselunga
  • Pane morbido ai 6 cereali; Esselunga
  • Pane morbido con farina integrale; Esselunga
  • Plumcake da agricoltura biologica; Esselunga
  • Plumcake preparati con yogurt; Esselunga
  • Frollini grano saraceno e gocce di cioccolato; Esselunga
  • Biscotti secchi assortiti; Esselunga Bio
  • Frollini; Esselunga Bio
  • Fiori d’acqua; Mulino Bianco
  • Pan Bauletto Bianco; Mulino Bianco
  • Pan Briosce; Mulino Bianco
  • Panini al latte; Mulino Bianco
  • Mini muffin al cioccolato; Misura
  • Cracker alla soia; Misura
  • Cracker con riso soffiato Iposale; Misura
  • Privolat – Tortine con ciliegia e mirtillo; Misura
  • Tortino yogurt KAMUT; Germinal Bio
Non hai trovato le informazioni che stavi cercando?

Utilizza il form sottostante per affinare la tua ricerca

Trovi interessante questo articolo? Aiutaci a condividerlo sui social!
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Nutrizionista Rossi

Nutrizionista Rossi

Articoli recenti

Iscriviti alla nostra newsletter

Puoi cancellare la tua iscrizione in ogni momento cliccando nel footer delle nostre email. Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy policy. Usiamo MailChimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a MailChimp per l’elaborazione. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di MailChimp qui.